Nonostante le minacce ricevute, mi ritrovo a sognare di cambiare il mio Sud

Questa notte non ho dormito. Ho pensato a lungo alle minacce ricevute a Carditello. Quando sono arrivato all’ingresso del Real Sito e ho visto che i lavori di consolidamento erano iniziati, ero felice perché pensavo che tutti i nostri sforzi si stavano realizzando. La reggia era bellissima, mostrava la sua imponenza, il suo splendore, la

L’esempio di Carditello

Il libro di Nadia Verdile ‘La reggia di Carditello’ racconta con rigore e insieme con passione la storia di uno tra i siti più belli e più – dolorosamente – trascurati del nostro Paese: una storia le cui alterne vicende, di luci e ombre, sono ben sintetizzate nel sottotitolo del volume, «Tre secoli di fasti

Carditello, Tommaso e la voglia di cambiare del Mezzogiorno

Ho visitato la Reale Tenuta di Carditello il 26 ottobre. Mi guidava Tommaso Cestrone, che tutti hanno conosciuto come l’angelo di Carditello, il volontario che gratuitamente si occupava di custodire il giardino e gli arredi dalle incurie e dalle ruberie. Carditello è un luogo straordinario di memorie storico-architettoniche, storico-artistiche. Prima di entrare nella reggia, Tommaso

Carditello, la reggia in pericolo

Carditello, la reggia in pericolo

È un vero e proprio coro di voci quello che si è levato in difesa della Reggia di Carditello, che dopo innumerevoli peripezie rischia di finire in mani private. Tra queste voci c’è anche quella del Touring Club Italiano che, deciso a riaccendere i riflettori sulle condizioni in cui versa il monumento, ha tentato di inserirlo

󰁓