La cultura come resistenza e impegno civile

Nel video qui sotto l’intervista con la studentessa Bianca Belogi del Liceo Nolfi di Fano, realizzata l’11 ottobre 2019 a Fano nell’ambito della sesta edizione di Letteraria, il Festival del Libro e della Lettura. Nel corso di Letteraria 2019 ho tenuto una lezione sul tema “La cultura come resistenza e impegno civile”, che riporto qui

Il valore dei libri e della lettura

Noi sentiamo benissimo che la nostra saggezza comincia là dove finisce quella dello scrittore; e vorremmo che egli ci desse delle risposte, mentre tutto quanto egli può fare è solo d’ispirarci dei desideri.  Marcel Proust, Sulla lettura Leggere è difficile perché consuma il nostro più intimo patrimonio, il tempo, e lo sciupa e lo disperde,

I libri che ci cambiano il destino

È davvero con grande emozione che inauguriamo la trentesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino: una ricorrenza importantissima, che abbiamo voluto celebrare progettando un Salone ancora più grande, più ricco e più inclusivo, e guardando allo stesso tempo indietro e avanti. Indietro, per ricordare e ripercorrere la lunga tradizione che ci ha portato

Libri, un danno per l’Italia la guerra Milano-Torino

Questa intervista con Marco Esposito è stata pubblicata per la prima volta sul Mattino di Napoli il 25 settembre 2016. Massimo Bray, ex ministro della Cultura e direttore della Treccani, sta per diventare presidente della Fondazione del Salone del libro di Torino. La nomina cade nel trentesimo anno del Salone ma, anche, nel primo anno

Virtù e Fortuna, la felicità a portata di mano

Questo post raccoglie il mio intervento pronunciato a Cagliari il 5 giugno 2016, nell’ambito dell’ottava edizione del Festival Leggendo Metropolitano. Il tema scelto per quest’anno dagli organizzatori di Leggendo Metropolitano – festival giunto alla sua ottava edizione – Virtù e Fortuna, la felicità a portata di mano, fornisce lo spunto per una riflessione di ampio

󰁓